• icons/search
  • icons/search

Windows 11 Beta: integrazione con Copilot e nuove Funzionalità

Windows 11 con Copilot è finalmente realtà. Vediamo assieme le nuove funzionalità integrate con la build 22631.2129.

Indice dei Contenuti

La versione beta della build 22631.2129 di Windows 11 è stata rilasciata ufficialmente dal team di sviluppo di Microsoft. Se fai parte del rinomato programma Insider ora hai la grande opportunità di sperimentare in anteprima le nuove funzionalità. La sorpresa più attesa? L’integrazione del rivoluzionario Windows Copilot, un assistente virtuale alimentato da Intelligenza Artificiale Generativa.

Potrebbe interessarti anche:

Windows 11 Copilot: Come funziona e cosa offre

Per sfruttare appieno le potenzialità del Windows Copilot, devi aver installato la versione 115.0.1901.150 di Microsoft Edge, o una versione successiva. Questa specifica edizione del browser Microsoft supporta la tecnologia Edge WebView. Grazie a questo, potrai godere di una fluida esecuzione di contenuti web, estendendo la connettività a piattaforme terze. Un altro requisito fondamentale è possedere un account Microsoft o Azure Active Directory.

Dopo aver effettuato l’accesso, il pulsante del Windows Copilot apparirà chiaramente nella Barra delle Applicazioni. Inoltre, avrai un innovativo pannello laterale, posizionato sul lato destro del browser. Da qui, la magia inizia: potrai interagire direttamente con l’assistente alimentato dall’Intelligenza Artificiale. Copilot è solo una delle tante novità presentate durante il Microsoft Build 2023. Non sai ancora se passare o meno al nuovo sistema operativo? Leggi la nostra recensione su Windows 11, siamo certi ti schiarirà le idee!

WIndows 11 ProfessionalWindows 11 Professional59,99€vedi offerta
Windows 11 HomeWindows 11 Home49,99€vedi offerta
Upgrade Windows 11Upgrade Windows 1159,99€vedi offerta

Copilot: Un assistente digitale rivoluzionario

L’obiettivo principale di Windows Copilot è di elevare la user experience. Con pochi clic, gli utenti possono modificare le impostazioni del sistema o lanciare diverse applicazioni. Nonostante sia ancora in fase di anteprima, Copilot offre già diverse funzionalità interessanti. Tra queste, la capacità di generare riepiloghi automatici delle pagine web visitate con Edge, realizzare screenshot del display e, per gli amanti del design sobrio, attivare la modalità Dark Mode. L’integrazione di Windows 11 con Copilot arriva a pochi giorni dall’annuncio della disattivazione di Cortana su Windows 11 e 10. 

Dev Drive: Una novità per gli sviluppatori

Ma non finisce qui. L’aggiornamento ha portato con sé anche il Dev Drive, una rivoluzionaria unità di storage basata sul file system ReFS (Resilient File System). Questa innovazione, come suggerisce il nome stesso, è stata pensata per gli sviluppatori che ora hanno a disposizione uno spazio di lavoro ad alte prestazioni, ottimizzato per i loro progetti di programmazione. La nuova build di Windows 11 promette di portare l’esperienza utente a un livello superiore, introducendo soluzioni all’avanguardia e rispondendo alle esigenze degli sviluppatori moderni.

Conclusioni su Windows 11 Copilot

La recente versione beta di Windows 11, con la sua build 22631.2129, segna un notevole passo avanti per la Casa di Redmond. Con l’introduzione di Windows Copilot, assistente virtuale basato sull’IA, e il Dev Drive, pensato per gli sviluppatori, Microsoft continua a mostrare il suo impegno nel migliorare l’esperienza utente e fornire strumenti all’avanguardia per gli sviluppatori. Queste innovazioni non sono solo testimonianze della crescente evoluzione tecnologica, ma anche dell’attenzione di Microsoft alle esigenze dei suoi utenti, offrendo soluzioni sempre più sofisticate e funzionali.

Domande Frequenti su Windows 11 Copilot

Windows Copilot è un assistente virtuale integrato in Windows 11, alimentato da Intelligenza Artificiale Generativa, progettato per migliorare l’esperienza utente.
È necessario avere installato Microsoft Edge versione 115.0.1901.150 o successive e possedere un account Microsoft o Azure Active Directory.
Al momento, gli utenti possono generare riepiloghi delle pagine web visitate con Edge, realizzare screenshot e attivare la Dark Mode.
Dev Drive è una nuova unità di storage formattata con il file system ReFS (Resilient File System) introdotta in Windows 11, pensata specificamente per gli sviluppatori, offrendo un ambiente ad alte prestazioni per la programmazione.
Sì, chiunque può aderire al programma Insider di Microsoft, ma si raccomanda di leggere attentamente i termini e le condizioni, poiché si tratta di versioni beta e potrebbero esserci bug o problemi non risolti.

Lascia un commento

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici

Newsletter

Ricevi le migliori storie del blog nella tua casella di posta!

Ultimi articoli

Scelti da noi

ARTICOLI DEL GIORNO

Iscriviti alla Newsletter

abbiamo una sorpresa per te!

Per il mese di Marzo abbiamo preparato un’iniziativa esclusiva. Sarà una primavera da ricordare con Mr Key Shop.

Iscriviti alla lista d’attesa per ricevere per primo la notizia.