• icons/search
  • icons/search

Windows 10 22H2: Anteprima della Nuova Funzionalità Copilot

Windows 10 22H2 e Copilot rivoluzioneranno l'Esperienza Utente con Potenzialità Inedite e Funzionalità Avanzate

Windows 10 22H2

Indice dei Contenuti

Windows 10 22H2 e Copilot

Microsoft ha recentemente lanciato un’anteprima della versione 22H2 di Windows 10 per i membri del Canale Anteprima Rilascio nel suo Programma Insider. Questo aggiornamento entusiasmante, designato come build 19045.3757 (KB5032278), introduce un’importante aggiunta al sistema operativo: la funzionalità Copilot. Precedentemente accennata da Microsoft, questa integrazione segna un passo fondamentale nel miglioramento dell’interazione dell’utente con il longevo OS.

L’Espansione della Funzionalità Copilot a Windows 10 Home e Pro

Sebbene Copilot sia già parte di Windows 11, la sua disponibilità in Europa è ancora sotto copertura, richiedendo comandi specifici per l’attivazione. Riconoscendo la popolarità continuata di Windows 10 – che vanta oltre il 69% della quota di mercato secondo StatCounter – Microsoft sta portando Copilot anche in questa versione. Questa mossa strategica avviene anche se la data limite di supporto per Windows 10 è fissata per il 2028. Per scaricare Copilot, devi attivare Windows 10 con una product key originale, in modo da poter godere di tutte le funzionalità senza alcuna limitazione.

Upgrade Windows 11

Aggiornare a Windows 11 Professional

179,99€ 59,99€

Disponibilità di Copilot in Windows 10

Copilot è incorporato nella build 19045.3757 (KB5032278) disponibile nel Canale Release Review. Gli Insider possono anticipare l’accesso selezionando l’opzione “Ottieni gli aggiornamenti più recenti non appena disponibili” in Windows Update. Questa funzionalità potrebbe diventare accessibile a tutti gli utenti sia con l’aggiornamento opzionale di fine mese sia con quello obbligatorio del 12 dicembre (Patch Tuesday).

aggiornare Windows 10

Il Lancio Iniziale e i Piani Futuri di Copilot

Inizialmente, gli utenti di Windows 10 Home e Pro sperimenteranno la comodità di Copilot, con piani di estenderlo ad altre edizioni. I requisiti hardware minimi includono uno schermo con risoluzione HD (720p) e 4 GB di RAM. Un pulsante dedicato per Copilot verrà aggiunto alla barra delle applicazioni, ma questo è limitato a configurazioni con un singolo monitor e posizioni orizzontali della barra delle applicazioni.

Capacità e Limitazioni

Sebbene Microsoft sottolinei che non tutte le funzionalità del Copilot di Windows 11 saranno disponibili in questa versione, rimane uno strumento potente per aumentare la produttività. L’assistente facilita varie operazioni tramite richieste di testo in linguaggio naturale o comandi vocali, dimostrando l’impegno di Microsoft nel migliorare l’esperienza utente nel suo sistema operativo legacy.

Questo aggiornamento da parte di Microsoft non solo segnala la dedizione dell’azienda alla sua base di utenti esistente, ma anche la sua previsione nell’adattamento tecnologico in evoluzione, assicurando che anche i sistemi più vecchi rimangano rilevanti ed efficienti nel veloce mondo digitale di oggi.

Lascia un commento

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici

Newsletter

Ricevi le migliori storie del blog nella tua casella di posta!

Ultimi articoli

Scelti da noi

ARTICOLI DEL GIORNO

Iscriviti alla Newsletter

abbiamo una sorpresa per te!

Per il mese di Marzo abbiamo preparato un’iniziativa esclusiva. Sarà una primavera da ricordare con Mr Key Shop.

Iscriviti alla lista d’attesa per ricevere per primo la notizia.