• icons/search
  • icons/search

Rilasciato l’aggiornamento Windows 11 Moment 5 KB5034848: Ecco le Novità

Microsoft ha annunciato il lancio di Windows 11 Moment 5, un aggiornamento che promette di rivoluzionare l'esperienza degli utenti del suo sistema operativo più recente. Disponibile dal 29 febbraio 2024, questo aggiornamento introduce una serie di miglioramenti e novità, rendendo il sistema operativo ancora più intuitivo e personalizzabile.

Windows 11 Moment 5

Indice dei Contenuti

Come Aggiornare a Windows 11 Moment 5

Per gli utenti desiderosi di aggiornare immediatamente il proprio sistema a Windows 11 Moment 5, il processo è semplice e intuitivo. Accedendo a Windows Update e attivando l’opzione per ricevere gli ultimi aggiornamenti non appena disponibili, sarà possibile scaricare e installare l’aggiornamento con pochi clic. Coloro che optano per attendere troveranno Windows 11 Moment 5 tra gli aggiornamenti facoltativi a partire da marzo, per poi diventare un aggiornamento qualitativo standard in aprile. Per accedere all’aggiornamento avrai bisogno di attivare Windows 11 con una product key valida. 

Novità Principali di Windows 11 Moment 5

L’aggiornamento Windows 11 Moment 5, identificato dalla versione 22621.3235 (KB5034848), introduce una varietà di funzionalità pensate per rendere l’interazione con il sistema operativo più fluida e naturale.

Copilot in Windows 11 Moment 5

Una delle novità più eclatanti di questo aggiornamento riguarda Copilot, il cui potenziamento mira a semplificare ulteriormente l’interazione con il sistema operativo. Grazie all’introduzione di plugin di terze parti, potrai estendere le capacità di Copilot a una varietà di servizi esterni, come la prenotazione di cene con OpenTable o l’ordine di cibo a domicilio con Instacart.

Le funzionalità di Copilot si arricchiscono anche di nuove opzioni per la gestione dell’energia, l’accessibilità e la connettività, offrendo una personalizzazione ancora più profonda dell’esperienza utente.

Intelligenza Artificiale al Servizio della Creatività

Con Windows 11 Moment 5, l’intelligenza artificiale diventa protagonista anche nelle applicazioni Clipchamp e Foto, dove facilita l’editing di video e immagini attraverso strumenti innovativi come la rimozione di oggetti indesiderati o l’eliminazione dei silenzi nei video.

Una Gestione degli Aggiornamenti Semplificata

L’integrazione tra Windows Autopatch e Windows Update for Business rappresenta un passo avanti significativo nella gestione degli aggiornamenti, consentendo alle aziende di ottimizzare questo processo grazie al machine learning.

Esperienze di Condivisione e Interazione Migliorate

L’aggiornamento espande le possibilità di condivisione, integrando popolari applicazioni come WhatsApp, Snapchat e Instagram direttamente nel sistema operativo. Inoltre, i suggerimenti intelligenti Snap e i widget migliorati offrono un’esperienza più organizzata e personalizzata nella gestione delle finestre e delle informazioni.

Navigazione tra Immagini 

È stato aggiunto un nuovo comando da tastiera che permette di navigare tra le immagini visualizzate sullo schermo. Utilizzando i tasti “G” o “MAIUSC+G“, puoi muoverti avanti o indietro tra le immagini in modalità di ricerca, attivabile con il tasto dell’Assistente vocale più la barra spaziatrice.

Rilevamento Testo nelle Immagini

L’aggiornamento ha migliorato la capacità dell’Assistente vocale di rilevare il testo presente nelle immagini, inclusa la grafia manoscritta, e di fornire descrizioni più accurate delle immagini stesse. Questa funzionalità richiede una connessione internet attiva e deve essere abilitata nelle impostazioni dell’Assistente vocale. puoi testarla selezionando un’immagine e premendo il tasto dell’Assistente vocale+CTRL+D.

Supporto in Microsoft Word

Quando utilizzi Microsoft Word, l’Assistente vocale ora annuncia la presenza di segnalibri e di bozze o commenti risolti nel documento. Viene anche segnalata la presenza di suggerimenti di accessibilità mentre legge il testo del file.

Innovazioni nell’Accesso Vocale

Una delle novità più significative è l’ampliamento del supporto linguistico per l’accesso vocale. Oltre all’inglese, ora è possibile utilizzare questa funzionalità in diverse altre lingue, tra cui:

  • Francese, con supporto specifico per le varianti parlate in Francia e Canada
  • Tedesco
  • Spagnolo, con particolare attenzione alle varianti di Spagna e Messico

Questa espansione linguistica apre le porte a un numero maggiore di utenti che possono ora sfruttare l’accesso vocale nella loro lingua madre, migliorando significativamente l’interazione e l’accessibilità.

Al primo utilizzo dell’accesso vocale, il sistema operativo Windows richiederà il download di un modello di riconoscimento vocale adeguato. In alcuni casi, potrebbe non essere disponibile un modello che corrisponda esattamente alla lingua di visualizzazione predefinita. L’accesso vocale in inglese (Stati Uniti) rimane un’opzione valida. Avrai comunque la libertà di selezionare una lingua differente dalle impostazioni, garantendo così una flessibilità senza precedenti.

Ora puoi anche ascoltare un’anteprima delle dieci voci naturali prima di procedere con il download. Queste voci, che sfruttano la sintesi vocale avanzata direttamente sul dispositivo, una volta scaricate, non richiedono una connessione internet per funzionare. Per ascoltare l’anteprima, è necessaria una connessione attiva. Le voci possono essere aggiunte tramite le impostazioni dell’Assistente vocale, seguendo il percorso: premi WINDOWS+CTRL+N per aprire le impostazioni, poi in “Voce dell’Assistente vocale” seleziona “Aggiungi” accanto a “Aggiungi voci naturali“.

Una delle innovazioni più entusiasmanti è l’abilitazione dell’accesso vocale su più schermi. Questa funzionalità consente di estendere l’uso di sovrapposizioni numeriche e griglie, precedentemente limitate al solo schermo principale, su dispositivi multi-monitor. Grazie a questa novità, puoi passare agilmente da uno schermo all’altro utilizzando comandi basati sull’alfabeto NATO, come “B” o “Bravo“, oppure attraverso il comando “griglia del mouse” per posizionare precisamente il cursore. 

Un’altra rivoluzionaria introduzione è quella dei comandi vocali personalizzati. Ora hai la possibilità di creare comandi unici adattati alle tue esigenze, utilizzando dialetti inglesi supportati. Il processo di creazione è intuitivo: basta pronunciare “cosa posso dire” e seguire le istruzioni per impostare nuovi comandi rapidi vocali. 

Funzionalità Cast

L’aggiornamento più recente introduce gli utenti alla funzionalità Cast, delineando non solo come accedere a questa caratteristica ma anche quando e perché potrebbe rivelarsi utile. Immagina di poter condividere i tuoi video preferiti, presentazioni o giochi su uno schermo più grande, arricchendo così l’esperienza visiva e di gioco. La trasmissione wireless apre le porte a un mondo di possibilità, rendendo ogni momento di condivisione più coinvolgente e senza interruzioni. 

Una delle situazioni più comuni in cui la funzionalità Cast si dimostra particolarmente utile è durante il multitasking. Mentre lavori su più finestre oppure organizzi lo spazio sullo schermo con l’Affiancamento guidato, una notifica può suggerirti l’uso di Cast per ottimizzare l’esperienza utente. Questo permette di passare facilmente da un compito all’altro, migliorando la produttività e l’efficienza senza compromettere la qualità della visualizzazione dei contenuti.

Il menu a comparsa “Trasmetti” presente nelle impostazioni rapide è progettato per facilitare ulteriormente l’uso della funzionalità Cast. Da qui, puoi trovare rapidamente dispositivi compatibili nelle vicinanze, risolvere eventuali problemi di connessione e scoprire nuovi modi per sfruttare al meglio questa tecnologia. Che si tratti di una riunione di lavoro, di una serata di film in famiglia o di una sessione di gioco con gli amici, Cast promette di rendere ogni esperienza più ricca e coinvolgente.

Condivisione di Windows

La finestra di condivisione di Windows ora modifica dinamicamente le app visualizzate in base al tipo di account con cui si accede. Se accedi utilizzando un account Microsoft (MSA), nella sezione “Condividi con” verrà mostrato Microsoft Teams nella sua versione gratuita. Questo facilita la condivisione di contenuti direttamente con i tuoi contatti Teams personali. Al contrario, se l’accesso avviene tramite un account Microsoft Entra ID (precedentemente noto come Azure Active Directory), la finestra di condivisione presenterà i contatti Microsoft Teams in un contesto aziendale o educativo. Questo significa che la condivisione sarà ottimizzata per l’ambiente professionale o di studio, consentendo una comunicazione più diretta con i colleghi o i compagni di corso.

Un’altra importante aggiunta è il supporto per WhatsApp nella sezione “Condividi utilizzando della finestra di condivisione. Questa funzionalità estende notevolmente le opzioni di condivisione disponibili, permettendo di inviare contenuti direttamente attraverso una delle piattaforme di messaggistica più popolari al mondo. Se WhatsApp non risulta essere installato sul dispositivo, Windows offre ora la possibilità di installarlo direttamente dalla finestra di condivisione. Questo rende il processo di installazione e di condivisione tramite WhatsApp estremamente semplice e veloce, eliminando la necessità di passaggi aggiuntivi o di aprire lo store manualmente.

Condivisione in prossimità

La funzionalità di Condivisione in prossimità ha ricevuto degli aggiornamenti significativi che migliorano l’usabilità e la funzionalità per gli utenti. Ecco un riepilogo delle novità e come possono influire sull’utilizzo di questa funzione:

Ora è possibile attivare o disattivare la Condivisione in prossimità direttamente dalle impostazioni rapide o dall’app Impostazioni. Quando attivi questa funzione e il Wi-Fi e il Bluetooth sono disattivati, verranno automaticamente attivati per permettere alla Condivisione in prossimità di funzionare come previsto. Se poi decidi di disattivare il Wi-Fi o il Bluetooth, ciò comporterà anche la disattivazione della Condivisione in prossimità.

Un importante aggiornamento riguarda la velocità di trasferimento dei file tramite Condivisione in prossimità. Ora, per un trasferimento ottimale, non è più necessario che gli utenti siano connessi alla stessa rete privata; è sufficiente che si trovino sulla stessa rete, sia essa pubblica o privata. Questo amplia le possibilità di condivisione e semplifica il processo per gli utenti che si trovano in ambienti con reti pubbliche, come caffè, biblioteche o luoghi di lavoro.

Per rendere più semplice identificare il tuo dispositivo durante la condivisione, ora puoi assegnargli un nome più descrittivo. Questa opzione si trova navigando in Impostazioni > Sistema > Condivisione in prossimità, dove è possibile rinominare il dispositivo. Questa funzionalità è particolarmente utile in ambienti in cui vi sono molti dispositivi e si desidera assicurarsi che la condivisione avvenga con il dispositivo corretto.

Per utilizzare la Condivisione in prossimità, puoi semplicemente cliccare con il pulsante destro su un file locale in Esplora file e selezionare “Condividi“. Successivamente, scegli di condividere con un dispositivo elencato nella finestra di condivisione di Windows dedicata alla Condivisione in prossimità.

Snap Layout

La funzionalità di Snap Layout è stata introdotta come una novità in un recente aggiornamento. Questa funzione aggiunge suggerimenti per i layout di ancoraggio, che ti assistono nell’affiancare istantaneamente più finestre di applicazioni insieme. Grazie a questa caratteristica, è possibile aumentare l’efficienza nell’organizzazione dello spazio di lavoro sullo schermo.

Una novità particolarmente utile è la possibilità di passare il puntatore del mouse sul pulsante di Riduci a icona o di Ingrandisci di un’applicazione e premere il tasto WINDOWS+Z per aprire la casella del layout. In questo contesto, le icone delle applicazioni mostreranno diverse opzioni di layout. Questo permette di selezionare facilmente l’opzione di layout più adatta alle tue esigenze, facilitando l’organizzazione delle finestre sullo schermo e migliorando la produttività.

snap layout Windows 11

Innovazioni di Windows 365 Boot: Rivoluziona il Tuo Accesso al Cloud

L’introduzione di Windows 365 Boot segna una rivoluzione nel modo in cui gli utenti accedono ai loro PC Cloud, portando con sé un’era di efficienza e sicurezza senza precedenti. Questo aggiornamento, pensato per le aziende, introduce una modalità dedicata che facilita l’accesso ai dispositivi aziendali e ai PC Cloud di Windows 365, tramite un processo di autenticazione innovativo e senza password, come Windows Hello for Business.

Una delle caratteristiche salienti di questo aggiornamento è l’introduzione di una modalità dedicata che trasforma completamente l’esperienza di cambio account. Grazie a questa funzionalità, passare da un profilo all’altro diventa un’azione rapida e fluida, con possibilità di personalizzazione che includono la scelta di immagini per la schermata di blocco, la memorizzazione del nome utente, e molto altro, rendendo ogni accesso un’esperienza unica e personalizzata.

Le aziende ora hanno il potere di personalizzare l’esperienza di accesso al Windows 365 Boot, rendendola un’efficace vetrina del proprio marchio. Grazie alla modalità condivisa, è possibile integrare il marchio aziendale direttamente dalla piattaforma Microsoft Intune, garantendo così un’impressione immediata e professionale agli utenti al momento dell’accesso.

Questo aggiornamento introduce anche un meccanismo di “fail fast” per il Windows 365 Boot, essenziale per un accesso rapido e senza intoppi al PC cloud. La logica intelligente dietro a questa funzione aiuta a identificare e risolvere velocemente eventuali problemi di rete o configurazioni delle app incomplete, assicurando così una partenza fluida e senza errori.

Una novità significativa è la possibilità di gestire le impostazioni del PC fisico (locale) direttamente dal PC cloud. Questa funzionalità estende il controllo dell’utente su aspetti critici come l’audio e la visualizzazione, permettendo un’esperienza di utilizzo più integrata e personalizzata, che supera i confini tradizionali tra dispositivo locale e cloud.

Windows 365 Switch

Miglioramenti e Funzionalità di Windows 365 Switch

La recente innovazione di Windows 365 Switch ha introdotto un metodo semplificato per disconnettersi, migliorando notevolmente l’interazione tra l’utente e il PC cloud. Ora, utilizzando il PC locale, gli utenti possono facilmente disconnettersi dal loro PC cloud navigando nella sezione Attività > PC locale. Un semplice clic con il pulsante destro sul bottone del Cloud PC e la selezione dell’opzione “Disconnetti” rendono l’intero processo intuitivo e veloce. Inoltre, sono state aggiunte descrizioni dettagliate nel menu Start del Cloud PC, offrendo una guida chiara sulle funzionalità disponibili per disconnettersi e gestire le sessioni, migliorando così la comprensione e l’efficienza d’uso.

Un altro significativo miglioramento apportato da questo aggiornamento è l‘introduzione di indicatori desktop per Windows 365 Switch. Questa funzionalità consente agli utenti di identificare chiaramente se stanno operando sul “PC cloud” o sul “PC locale” grazie a etichette ben visibili sull’indicatore desktop. Questo cambio visivo aiuta a navigare tra i diversi ambienti con maggiore consapevolezza e controllo, ottimizzando l’esperienza d’uso e riducendo la confusione tra i dispositivi.

L’aggiornamento ha affrontato anche il tempo necessario per connettersi a Windows 365 Frontline Cloud PC tramite Windows 365 Switch, che poteva risultare eccessivo. Ora, durante il processo di attesa, lo schermo visualizza lo stato della connessione e un indicatore di timeout per il Cloud PC. Questa trasparenza nell’informare l’utente sullo stato della connessione contribuisce a ridurre la frustrazione e a migliorare l’esperienza complessiva. In caso di errore, è stato introdotto un nuovo pulsante “Copia nella schermata di errore, che permette di copiare l’ID di correlazione. Questa funzione semplifica notevolmente la risoluzione dei problemi, consentendo agli utenti o ai team di supporto tecnico di identificare e risolvere rapidamente le cause degli errori.

Sincronizzazione Foto Android e Supporto USB da 80 Gbps

L’ultimo aggiornamento tecnologico introduce funzionalità che rivoluzionano l’interazione tra dispositivi e l’esperienza utente, segnando un passo significativo verso una maggiore integrazione e velocità di connessione.

Sincronizzazione e Modifica Foto tra PC e Dispositivo Android

Una delle novità più entusiasmanti è la capacità di usare lo Strumento di cattura sul PC per modificare foto e screenshot recenti dal dispositivo Android. Con questa funzionalità, ogni volta che il tuo dispositivo Android cattura una nuova immagine o screenshot, riceverai una notifica immediata sul PC. Questo permette una gestione delle immagini più fluida e integrata, facilitando la modifica senza la necessità di trasferimenti manuali. Per attivare questa opzione, è sufficiente andare in Impostazioni > Dispositivi Bluetooth & > Dispositivi mobili sul PC, selezionare “Gestisci dispositivi” e consentire al PC di accedere al dispositivo Android.

Doppia la Velocità con il Supporto USB da 80 Gbps

L’aggiornamento introduce anche il supporto per lo standard USB da 80 Gbps, rappresentando la prossima generazione di USB4 con una larghezza di banda doppia rispetto allo standard precedente di 40 Gbps. Questo significa trasferimenti dati più rapidi e un’efficienza notevolmente migliorata per dispositivi compatibili. Per sfruttare la velocità di USB da 80 Gbps, è necessario disporre di un PC e di periferiche Thunderbolt o USB4 compatibili, offrendo agli utenti un’esperienza di connettività all’avanguardia.

Maggiore Personalizzazione con la Disattivazione del Feed Microsoft News

In risposta alle richieste di personalizzazione, questo aggiornamento permette di disattivare il feed Microsoft News nel pannello dei widget di Windows 11. Questa opzione garantisce una maggiore flessibilità nella personalizzazione dell’interfaccia utente, pertanto puoi ridurre le distrazioni e focalizzarti sulle informazioni più rilevanti per le tue esigenze.

In conclusione, queste innovazioni rappresentano un significativo avanzamento tecnologico, offrendo maggiore velocità, integrazione tra dispositivi e opzioni di personalizzazione. 

Lascia un commento

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici

Newsletter

Ricevi le migliori storie del blog nella tua casella di posta!

Ultimi articoli

Scelti da noi

ARTICOLI DEL GIORNO

Iscriviti alla Newsletter

abbiamo una sorpresa per te!

Per il mese di Marzo abbiamo preparato un’iniziativa esclusiva. Sarà una primavera da ricordare con Mr Key Shop.

Iscriviti alla lista d’attesa per ricevere per primo la notizia.