• icons/search
  • icons/search

RAR e Zip saranno supportati nativamente su Windows 11

I file RAR e ZIP avranno il supporto nativo su Windows 11. Non servirà più scaricare i software per utilizzarli.

Indice dei Contenuti

RAR e ZIP sono software indispensabili per gli utenti Windows. WinRAR e 7Zip consentono di comprimere una serie di file all’interno di un archivio, riducendo le dimensioni. Una volta estratti dall’archivio, i file tornano alla loro dimensione originale. Tuttavia, con l’arrivo di Windows 11, Microsoft ha annunciato il supporto nativo per i file RAR e ZIP, rendendo l’installazione di software aggiuntivo opzionale. In questa guida, scopriremo come gestire i file RAR e ZIP su Windows 11, utilizzando le funzionalità native del sistema operativo.

Windows 11 e i file RAR e Zip

I due formati, RAR e ZIP, diventeranno parte del portfolio con supporto ufficiale da parte del sistema operativo. Il colosso di Redmond ha infatti annunciato questa novità durante l’evento Microsoft Build 2023, confermando che Windows 11 sfrutterà il progetto open source Libarchive per supportare nativamente i file RAR, TAR, ZIP e GZ. 

Windows 11

Windows 11

A partire da 49,99€

Il vantaggio di queste integrazioni? Non sarà più necessario installare strumenti di terze parti, il peso dei programmi installati sul dispositivo in uso diminuisce, e permette a chiunque di iniziare a utilizzare Windows 11 senza dover scaricare software aggiuntivo. Inoltre, la compressione degli archivi sulla piattaforma diventerà più rapida.

A breve potrai dire addio a WinRAR, a meno che tu non sia tra gli affezionati che apprezzano le funzionalità aggiuntive offerte dall’app.

Ti potrebbe interessare:

Domande Frequenti

I limiti delle dimensioni dei file per i formati RAR e ZIP dipendono dal software utilizzato. La maggior parte degli strumenti consente di comprimere file di qualsiasi dimensione, purché tu abbia spazio su disco sufficiente.

Si, è possibile passare a Windows 11 gratis. Prima di passare a Windows 11 gratuitamente, è importante verificare se il tuo dispositivo soddisfa i requisiti di sistema necessari. Microsoft ha introdotto nuovi requisiti per Windows 11, che includono processori supportati, quantità di memoria RAM, spazio di archiviazione e altro ancora. Assicurati di controllare attentamente i requisiti prima di procedere con l’aggiornamento. Inoltre, è necessario possedere una licenza Windows 10 attiva. Il tuo sistema operativo non è attivo? Acquista una product key Windows 10 in offerta.

Lascia un commento

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici

Newsletter

Ricevi le migliori storie del blog nella tua casella di posta!

Ultimi articoli

Scelti da noi

ARTICOLI DEL GIORNO

abbiamo una sorpresa per te!

Per il mese di Marzo abbiamo preparato un’iniziativa esclusiva. Sarà una primavera da ricordare con Mr Key Shop.

Iscriviti alla lista d’attesa per ricevere per primo la notizia.

Iscriviti alla Newsletter