• icons/search
  • icons/search

Epic Games: Fine del Supporto su Queste Versioni Windows

Epic Games Store, noto per essere uno degli ultimi bastioni di supporto per le versioni di Windows antecedenti alla decima, ha annunciato una svolta significativa che influenzerà molti dei suoi utenti. A giugno 2024, si concluderà il supporto per Windows 7, 8, 8.1 e le versioni a 32 bit di Windows 10.

Epic Games

Indice dei Contenuti

Epic Games: fine supporto per Windows 7, 8, 8.1 e alcune versioni Windows 10

L’annuncio di Epic Games evidenzia una transizione verso sistemi operativi più moderni e sicuri, come Windows 10 a 64 bit e Windows 11, unicamente disponibile in versione 64 bit. Questo movimento non è isolato: segue una tendenza di graduale distacco dalle versioni software meno recenti, che non ricevono più aggiornamenti critici di sicurezza o nuove funzionalità. Avevamo già parlato dell’addio di Steam a Windows 7, 8 e 8.1  e su come Windows 11 su Steam stia provando a eclissare Windows 10. 

Ho Windows 7 o 8, cosa devo fare per continuare a giocare? 

Se stai utilizzando Windows 7 o 8 e vuoi continuare a goderti i tuoi giochi preferiti su Epic Games Store, è arrivato il momento di agire. La soluzione più diretta e efficace è aggiornare il tuo sistema operativo a una versione più recente, come Windows 10 o Windows 11 acquistando una licenza, entrambi supportati da Epic Games Store dopo giugno 2024. Questo non solo ti garantirà l’accesso continuo ai giochi ma migliorerà anche la sicurezza e le prestazioni del tuo computer. Prima di procedere con l’aggiornamento, assicurati che il tuo hardware sia compatibile con le nuove versioni di Windows. Microsoft offre strumenti gratuiti che possono aiutarti a verificare questa compatibilità. Se l’aggiornamento del sistema operativo non è un’opzione per te, considera l’acquisto di un nuovo dispositivo o esplora altre piattaforme di giochi che continuano a supportare versioni di Windows più vecchie. 

WIndows 11 Professional

Windows 11 Professional

179,99€ 59,99€

Passa da Windows 10 a 32 bit a 64 bit

Per passare da una versione a 32 bit di Windows 10 a una a 64 bit, è importante sapere che questo processo richiede una reinstallazione completa del sistema operativo, poiché non è possibile effettuare un aggiornamento diretto. Prima di procedere, verifica che il tuo hardware sia compatibile con la versione a 64 bit di Windows. La maggior parte dei processori moderni supporta l’esecuzione di sistemi operativi a 64 bit, ma è possibile controllare questa compatibilità attraverso le informazioni di sistema o il sito web del produttore del tuo processore.

  • Inizia effettuando un backup completo dei tuoi dati personali, inclusi documenti, foto, software e impostazioni, poiché la reinstallazione cancellerà tutto ciò che è presente sul disco in cui viene installato Windows.
  • Visita il sito ufficiale di Microsoft per scaricare lo Strumento di Creazione Media di Windows 10, scegliendo la versione a 64 bit. Utilizza questo strumento per creare un’unità flash USB avviabile o un DVD.
  • Riavvia il tuo computer e accedi al BIOS o UEFI per modificare l’ordine di avvio, impostando l’unità USB o il DVD come prima opzione di avvio.
  • Riavvia il computer con il supporto di installazione inserito e segui le istruzioni per installare Windows 10 a 64 bit. Durante l’installazione, seleziona “Personalizzato: installa solo Windows (avanzato)” per effettuare un’installazione pulita.
  • Dopo l’installazione, dovrai reinstallare tutte le applicazioni che utilizzi e ripristinare i dati dal backup precedentemente creato.

Questo processo ti permetterà di sfruttare i vantaggi delle prestazioni migliorate e della capacità di gestire più memoria offerti dalla versione a 64 bit di Windows 10, migliorando così l’efficienza e l’esperienza d’uso del tuo PC.

Aggiorna gratuitamente da Windows 10 32 bit a Windows 11 a 32 bit

Per aggiornare gratuitamente da Windows 10 a 32 bit a Windows 11, puoi seguire la nostra guida su come aggiornare Windows 11. Assicurati che il tuo PC soddisfi i requisiti minimi per Windows 11. Microsoft fornisce l’app “Controllo Integrità PC” che puoi scaricare dal suo sito ufficiale per verificare la compatibilità. Prima di procedere con l’aggiornamento, è fondamentale eseguire un backup completo dei tuoi dati per prevenire la perdita di documenti importanti, immagini, applicazioni e impostazioni personali. 

L’avvicinarsi della fine del supporto di Epic Games Store per le versioni precedenti di Windows rappresenta un chiaro segnale dell’importanza di rimanere al passo con i tempi in termini di software. Per gli utenti interessati, è consigliabile valutare l’aggiornamento a versioni di Windows più recenti e sicure, non solo per continuare a godere dei servizi di Epic Games Store ma anche per garantire la sicurezza e la compatibilità con le future innovazioni tecnologiche.

Lascia un commento

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici

Newsletter

Ricevi le migliori storie del blog nella tua casella di posta!

Ultimi articoli

Scelti da noi

ARTICOLI DEL GIORNO

Iscriviti alla Newsletter

abbiamo una sorpresa per te!

Per il mese di Marzo abbiamo preparato un’iniziativa esclusiva. Sarà una primavera da ricordare con Mr Key Shop.

Iscriviti alla lista d’attesa per ricevere per primo la notizia.